x

x

Vai al contenuto

“Manca di autenticità, in 5 anni ha delapidato tutto” Meghan Markle sull’orlo del fallimento

meghan markle discesa inarrestabile
Pubblicato: 24/07/2023 20:30

Meghan Markle e Harry, la coppia si vocifera da tempo sia ormai agli sgoccioli, la crisi potrebbe essere dietro l’angolo. Meghan Markle però è sempre stata vista come la “pecora nera” della famiglia reale, e attualmente questo suo ruolo la sta portando sempre di più alla rovina, una discesa inarrestabile la sua. Il suo personaggio è ormai quasi compromesso in tutto e per tutto. Una figura non più professionale e dubbiosa, e lo ha confermato Spotify nel momento in cui ha deciso di recidere il “contratto” del suo podcast.
Leggi anche: “Spacchi il palco per il tuo peso”: un hater attacca Emma Marrone e lei risponde per le rime (il COMMENTO)

[random_featured_article]
meghan markle discesa innarestabile

La discesa….

Il documentario “Harry e Meghan” è stata una trovata pubblicitaria senza precedenti. Ormai liberi dalla monarchia perché non rivelare e ripercorrere la propria storia su Netflix con confessioni in esclusiva come era stato per Oprah Winfrey. E adesso invece i due coniugi che sembravano così perdutamente innamorati, così contro corrente correranno ai ripari dalle malelingue o confermeranno la crisi e un possibile divorzio?

Per ora ovviamente le notizie devono essere prese con le pinze, non c’è niente di certo, ma tutto sembra essere crollato ulteriormente dall’uscita del libro di Harry. Il loro distacco dalla monarchia è ormai conosciuto come “Megxit” ed è facile quindi intuire a chi venga data la colpa di tutto. Dopo ben 5 anni ormai si è al punto d’arrivo, all’inizio del fallimento della donna che ha diviso Harry dalla famiglia.
Leggi anche: “Le donne devono essere simpatiche e affettuose, gli uomini no”: Emily Blunt e il sessismo nel cinema

meghan markle discesa innarestabile

Il primo tassello che ha composto questo disfacimento è stato l’accordo che entrambi i coniugi avevano con Spotify, un accordo da 15 milioni di dollari. Meghan Markle aveva iniziato il suo podcast Archetyphes e seppur sia stato dichiarato che i coniugi e Spotify abbiano divorziato in modo consensuale, ciò non sembra poi così vero. Infatti, secondo alcune fonti Spotify non è rimasto soddisfatto del podcast della Markle, ciò che aspettavano erano dei contenuti più consistenti.

[random_featured_article]

Ci sono state altre accuse secondo le quali il podcast della Markle e le interviste fatte non erano condotte solo dalla stessa, ma anche da altre persone. Adesso sembra che anche Netflix voglia concludere l’accordo preso con i Sussex. Un accordo da ben 150 milioni di euro.

Se l’obiettivo di Meghan era rifugiarsi in America perché suo paese, e perché in Inghilterra non sembrava per nulla amata, è ora che si ricreda. In America, d’altronde, non sembra essere cosi idolatrata dopotutto. Tra gli altri avvenimenti che non fanno altro che buttare ancora più giù la figura della Markle c’è anche il più recente episodio, smentito categoricamente dalla polizia, secondo cui i due coniugi avrebbero “sofferto” un inseguimento senza precedenti che avrebbe potuto causare un incidente. Questa storia vi ricorda qualcosa? E perché proprio la morte di Lady D?
Leggi anche: “Addio Principe Azzurro”: Le Nuove Eroine di Greta Gerwig – Barbie e Biancaneve – si Ribellano!

…inarrestabile

Tutto ciò ha portato forse le persone ad aprire gli occhi e rendersi conto che Meghan Markle non è una persona autentica e probabilmente non lo è mai stata. Ovviamente ricordiamo anche il trattamento brutale che le è stato riservato dai tabloid inglesi e che l’hanno letteralmente distrutta. Una risonanza mediatica che non le ha giovato affatto, ma sappiamo che sfortunatamente in Inghilterra i tabloid si ergono a giudici e giura, cercando di affossare ogni personaggio quando possibile.

Come riportato anche sul Corriere della Sera “le domande sull’autenticità della Markle sono intrise di politiche razziali e razziste, come sostiene la studiosa Lisa Nakamura, i personaggi pubblici considerati etnicamente ambigui come la Markle che è birazziale galvanizzano gli investigatori di Internet alla ricerca della verità sulla loro identità”. Questo ciò che scrisse Brooke Erin Duffy, facoltà di gender studies su Vox.

Tra chi la addita come narcisista, poco autentica, alla ricerca di soldi e attenzioni e chi dall’altro lato la elogia e anche supporta, è innegabile che il percorso di Meghan Markle sia ormai in caduta libera, senza possibilità di freno d’emergenza.

Ultimo Aggiornamento: 25/07/2023 10:01