Venezia, Benigni dedica la carriera alla moglie: “Se qualcosa ha preso il volo è grazie a te”

 Venezia, Benigni dedica la carriera alla moglie: “Se qualcosa ha preso il volo è grazie a te”

“Questo premio, non posso neanche dedicartelo: è tuo, ti appartiene. Lo dedicherai tu a chi vorrai.”La dedica d’amore di Roberto Benigni per la moglie Nicoletta Braschi ha letteralmente catturato la scena all’apertura della 78esima Mostra del Cinema di Venezia.

L’attore de La Vita è Bella ha ricevuto il leone d’oro alla carriera, premio che non ha voluto dedicare ma condividere con la sua “attrice prediletta” e compagna di vita: “Abbiamo fatto tutto insieme per 40 anni. Dalle produzioni, le interpretazioni… Ma come posso misurare il tempo in film? Io conosco solo una maniera per misurare il tempo: con te o senza di te”, ha spiegato l’attore, conquistandosi l’applauso affettuoso e commosso del pubblico.

“Questo Leone d’Oro, è un’emozione incredibile per me che forse meritavo un micino non un leone. Quando l’ho saputo sono esploso, ho fatto dei passi di rumba, nudo” ha scherzato Benigni, coinvolgendo le istituzioni presenti in sala.

Tornando a Nicoletta, l’attore ha continuato:

CONTINUA A LEGGERE NELLA PROSSIMA PAGINA (+VIDEO)

autore02

Related post