Extension ciglia, i segreti della moda del momento

 Extension ciglia, i segreti della moda del momento

Le extension alle ciglia stanno diventando sempre di più alla moda, al punto che è impossibile non rendersi conto di quante già siano le donne che le hanno.

Conosciamo tutti i segreti su questo trattamento così popolare, ecco 10 domande la cui risposta viene fornita direttamente dai professionisti del settore.

IL TRUCCO

Naturalmente avere le extension alle ciglia non preclude la possibilità di truccarsi Tuttavia bisogna avere qualche accortezza in più nel momento in cui bisogna struccarsi.

Gli esperti consigliano di usare acqua e appositi prodotti di bellezza a base d’acqua. E se è vero che non rimuovono i residui di trucco velocemente come gli struccanti più classici, è altrettanto vero che il rischio di rovinare le extension è relativamente basso.

IL MASCARA

extension ciglia

Le extension alle ciglia evidenziano gli occhi e lo sguardo, ciononostante alcune persone desiderano ottenere un effetto maggiore e ricorrono all’uso del mascara.

Se anche voi vi state chiedendo se il mascara è consentito con le extension alle ciglia sappiate che la risposta è sì. A patto che vengano messe in atto diverse accortezze e che si prendano in considerazione determinate ovvietà:

Gli esperti sconsigliano di utilizzare mascara waterproof perché poi sarebbe difficile toglierlo. Inoltre invitano a utilizzarlo solo sulle punte e non all’attaccatura.

Ma prima di mettersi il mascara è importante assicurarsi che non contenga delle sostanze che potrebbero provocare una reazione con la colla usata per le extension.

Inoltre, con le ciglia già folte, è proprio necessario ricercare un effetto maggiore con il rischio di avere un aspetto più ridicolo?

LA RIMOZIONE

La rimozione delle estension alle ciglia andrebbe fatta fare, ovviamente, da un esperto. In alcuni casi, è concesso il fai da te, a patto di seguire determinate istruzioni:

  • Usare un’apposita crema per la rimozione.
  • Lasciarla in posa per almeno 4 minuti.
  • Rimuovere le ciglia con l’aiuto di una pinzetta.
  • Pulire gli occhi accuratamente.

DANNEGGIANO LA VISTA?

extension ciglia

La procedura del fissaggio delle ciglia finte va eseguita in un centro specializzato in cui il professionista dovrà essere in possesso di tutti i requisiti igienico-sanitari.

Assodato questo fondamentale principio, molte persone si chiedono se le extension possano compromettere o danneggiare la vista.

La risposta non è semplice, perché da una parte ci sono gli oculisti che parlano di conseguenze, dall’altra ci sono i professionisti del settore che assicurano il massimo della sicurezza.

La realtà dei fatti invece parla di piccoli rischi, che seppur minimi esistono e possono verificarsi. Vediamone alcuni:

  • I batteri dello Staphylococcus aureus vivono nelle nostre ciglia. Un numero minimo è pressoché innocuo, tuttavia nel caso in cui aumentino in maniera esponenziale si può andare incontro alla blefarite, una condizione difficile da trattare.
  • La colla usata per il fissaggio contiene formaldeide, una sostanza che può causare reazioni allergiche anche gravi.

L’USO DEL FISSATORE

Molti professionisti cercano di venderlo ai loro clienti. Lo fanno solo per un mero guadagno o è veramente necessario?

Anche stavolta la domanda non è semplice, perché il fissatore serve per mantenere la forma originale delle ciglia, ma non ne aumenta la durata. Inoltre con un uso eccessivo, le extension possono appiccicarsi fra loro provocando un effetto poco piacevole.

LA DURATA

Alcune extension hanno una durata maggiore rispetto alle altre e ciò può dipendere da alcuni errori messi in atto dal cliente. Gli esperti sconsigliano di fare la doccia nelle ore successive all’applicazione, ma anche di stropicciarsi gli occhi.

GLI ERRORI DEI PROFESSIONISTI

extension ciglia

Naturalmente la durata del trattamento non dipende solo dai clienti ma anche da possibili ed eventuali errori dei professionisti. E che riguardano principalmente:

  • Colla sbagliata
  • Occhi troppo umidi o bagnati
  • Temperatura della stanza non idonea

LE CARATTERISTICHE DELLO STUDIO

E  a proposito dei requisiti del professionista, cosa deve avere uno studio per essere considerato adeguato? Innanzitutto deve essere completamente pulito e igienizzato. Inoltre non dovrebbe mai mancare un condizionatore, un deumidificatore e uno sterilizzatore.

COME RICONOSCERE UN PROFESSIONISTA SERIO

Dopo aver dato una prima occhiata allo studio, ci sono anche alcune affermazioni che dovrebbero far capire al cliente che è meglio stare alla larga da colui che si professa un professionista del settore.

Ad esempio, un professionista che dichiara di dover attaccare le extension alla pelle dovrebbe farvi capire che è un ciarlatano.

Se notate che il lavoro non è ben fatto e il professionista dà la “colpa” ai vostri occhi, si dimostra essere poco serio, perché un vero professionista dovrebbe sempre fare un ottimo lavoro.

E per finire, se dopo la prima notte, non avete le extension, non siete voi che avete dormito in qualche posizione strana, è il professionista che ha fatto un pessimo lavoro.

IL MOMENTO MIGLIORE PER APPLICARE LE EXTENSION

Come in tutti i settori, ci sono dei periodi in cui gli studi sono pieni di appuntamenti e altri in cui hanno meno richieste. In linea di massima, da maggio a settembre, con i prezzi più alti, ci sono meno probabilità di riuscire ad ottenere un appuntamento.

Edoardo Ciotola

Related post