TikToker cacciata dal bagno delle donne: “Pensavano che fossi un uomo”

 TikToker cacciata dal bagno delle donne: “Pensavano che fossi un uomo”

“Lo sentivo dire ‘Ma cosa starà facendo?’. ‘Sta cacando'”. Quando esco mi trovo la guardia che mi aspetta, indica e mi fa vedere il bagno: ‘Hai visto in che bagno stai andando?’ e io: ‘Sì, certo…Sto andando nel MIO bagno’. E lui: “Ah, sei una donna tu?”. E se ne va via lanciandomi un’occhiataccia” spiega la giovane.

Tsk.sha ha specificato che dopo essere uscita dal supermercato, un collega della guardia giurata l’avrebbe raggiunta per scusarsi del disguido e del comportamento dell’altra guardia, ma la ragazza non riesce a non chiedersi come sia possibile accettare un trattamento del genere:

“Ma come ti permetti? Stare davanti a una porta, guardare lì a vedere che sto facendo, ma cosa starei facendo? Nemmeno una scusa, anzi mi ha guardato in modo schifato”.

Dopo aver pubblicato il video, la TikToker ha ricevuto un forte sostegno da parte dei suoi followers, anche se non sono mancati alcuni commenti sarcastici sul suo aspetto. Come si evince dalla sua bio, in cui specifica in caratteri cubitali di essere una femmina, Tsk.sha è abituata a essere scambiata per un maschio e solitamente ci scherza su. Ma dinanzi alla maleducazione e alla scarsa professionalità della guardia giurata non è riuscita a restarsene in silenzio. Soprattutto pensando che qualcun altro avrebbe potuto vivere con molto più disagio quest’episodio.

@tsk.sha

La maleducazione è solo il minimo. Capisco che a primo impatto sembro un maschio ma magari stavo male o chissà cosa. Ma se fossi stata MtF? Una persona che soffre di disforia avrebbe subito un attacco di panico incredibile

♬ suono originale - Sha™️

LEGGI ANCHE: “Vogliamo bagni neutri”: studenti dell’Università di Pisa insorgono. Salvini: “Ridicoli”

autore02

....

Articoli correlati