Ticino, festa abusiva in una scuola media: influencer milanese nei guai

 Ticino, festa abusiva in una scuola media: influencer milanese nei guai

Davide Lacerenza nella notte tra giovedì e venerdì durante la festa nella scuola media del Canton Ticino

Nella notte tra giovedì e venerdì Davide Lacerenza, imprenditore, ha fatto parlare di sé per via di alcune Storie postate su Instagram. I video sono stati registrati in una scuola media del Canton Ticino.

I fatti

Il 55enne è il proprietario de “La Gintoneria”, un locale in via Napo Torriani a Milano dove (in tempi normali) ogni sera si aprono bottiglie molto costose.

In questo periodo di “fascia arancione rafforzata” in Lombardia, l’attività di Lacerenza può lavorare solo con l’asporto e il delivery. Per la notte tra giovedì e venerdì la “Gintoneria” ha ricevuto l’ordine di una consegna a domicilio ben al di fuori dei confini milanesi: la richiesta, infatti, è arrivata dalla Svizzera.

Nella tarda serata di giovedì Lacerenza ha postato alcune Storie che lo vedono impegnato, insieme a un suo dipendenti, a preparare la consegna a domicilio, con numerose bottiglie piazzate nei contenitori pieni di ghiaccio.  Lacerenza, un suo collaboratore e la sua fidanzata sono arrivati a destinazione a bordo di un automobile.

CONTINUA NELLA PAGINA SUCCESSIVA

Edoardo Ciotola

....

Articoli correlati