Thor: Love and Thunder, il regista: “Non mostrare Chris nudo è un crimine”

 Thor: Love and Thunder, il regista: “Non mostrare Chris nudo è un crimine”

Mancano poco più di due settimane all’uscita di Thor: Love and Thunder, il cui debutto nelle sale è previsto per il 6 luglio, ma la promozione del terzo capitolo della saga dedicata al Dio del Tuono sta già andando a gonfie vele.

Nei giorni scorsi la Marvel ha rilasciato un nuovo trailer in cui si approfondisce il personaggio di Gorr, il Macellatore di Dei, interpretato da Christian Bale. Ma non è stata l’unica cosa che ha attirato l’attenzione dei fan.

Nei secondi finali del trailer si può ammirare Zeus (Russel Crowe) denudare il protagonista interpretato da Chris Hemsworth. L’occhio attento dei fan non è solo caduto sul tatuaggio dedicato al fratello Loki, presumibilmente defuto in Avengers: Infinity War; ma anche – e soprattutto – sulla smagliante forma fisica dell’attore.

Il regista del film Taika Waititi, intervistato da Comicbook, ha rivelato il motivo che lo ha spinto a inserire quella scena nel film:

CONTINUA A LEGGERE NELLA PROSSIMA PAGINA (+VIDEO)

autore02

....

Articoli correlati