“Superato ogni limite di stalkeraggio”: Can Yaman cambia casa a Roma

 “Superato ogni limite di stalkeraggio”: Can Yaman cambia casa a Roma

“Ho cercato di essere sempre riservato, ma allo stesso tempo unito a voi. Ho cercato di trovare questo equilibrio eccezionale…Vi voglio bene, ma voglio bene anche a me stesso, rilassiamoci… Spero possiamo trovare pace tutti quanti, perché io ne ho tanto bisogno” ha concluso Can, che non è nuovo a prese di posizione del genere in difesa della propria privacy e quella delle persone che gli sono vicine.

Insomma, l’attore non ne può più ma allo stesso tempo ha rassicurato tutti che resterà in Italia. Del resto il protagonista di Le ali del sogno si è legato a doppio filo con il nostro Paese con i diversi progetti in cui è già coinvolto e che lo vedranno prossimamente come protagonista. Vedremo se il trasloto lo aiuterà a sopportare meglio l’agitazionie delle fan, ma probabilmente la pace durerà molto poco.

CAN YAMAN E LA STORIES

LEGGI ANCHE: Roma, assembramenti per Can Yaman: Polizia faceva selfie anziché controllare

autore02

....

Articoli correlati