“Sono fictosessuale”: uomo sposa un ologramma ma la sua famiglia è contraria

 “Sono fictosessuale”: uomo sposa un ologramma ma la sua famiglia è contraria

  Akihiko Kondo, un giapponese di 38 anni, sta facendo molto parlare di sè in tutto il mondo dopo essersi dichiarato fictosessuale e aver sposato ufficiosamente un ologramma con tanto di certificato fornito dall’azienda che ha prodotto il dispositivo che gli permette di interagire con la “sua” Hatsune Miku.

La sua “sposa”, che ha le sembianze di una cantante stile anime, viene proiettata infatti da un aggeggio chiamato Gatebox. C’è da sottolineare che Miku non è un ologramma qualunque. In Giappone è una cantante di successo.
E’ talmente famosa che si è persino esibita sul palco insieme a Lady Gaga l’ha ospitata sul palco.

Dopo aver capito di preferire lei a qualsiasi altra relazione umana, Kondo ha deciso di sposarla. Al matrimonio non ha partecipato nessuno della sua famiglia e si è dovuto accontentare di qualche ospite conosciuto online. I suoi parenti, infatti, non vedono di buon occhio la sua ragazza virtuale. Ma a Kondo non interessa:

CONTINUA A LEGGERE NELLA PROSSIMA PAGINA (+VIDEO)

autore02

....

Articoli correlati