x

x

Vai al contenuto

Perché non dovresti mai lasciare un bicchiere d’acqua vicino al letto

acqua
Pubblicato: 04/05/2020 05:54

Ci sono tante persone che hanno l’abitudine di bere di notte e per soddisfare questa esigenza finiscono per sistemare un bicchiere d’acqua vicino al letto ogni volta che si preparano per andare a dormire.

[random_featured_article]

I medici in effetti, ormai lo sappiamo, consigliano di bere oltre 8 bicchieri d’acqua al giorno. Tuttavia l’abitudine di lasciare l’acqua vicino al letto è completamente sbagliata.

6 motivi per cui non dovresti lasciare un bicchiere d’acqua vicino al letto

Di seguito troverai ben sei motivi che ti spingeranno a bere un bicchiere di acqua fresca al risveglio, preparata al momento, piuttosto che quella conservata dalla sera prima.

RESIDUI SPORCHI

[random_featured_article]

Un bicchiere d’acqua vicino al letto lasciato scoperto per tutta la notte può attirare diversa sporcizia tra cui insetti e polvere. E chi vorrebbe bere dell’acqua sporca appena svegli?

acqua

SAPORE

L’acqua del rubinetto contiene il cloro, una sostanza che la disinfetta. Il cloro però potrebbe evaporare durante la notte, dandole un sapore più “vecchio” e stantio.

GERMI

Quando bevi un sorso d’acqua trasferisci sul bicchiere centinaia di batteri che rimangono a proliferare nell’acqua per tutta la notte.

INCENDIO

Solitamente vicino al letto ci sono anche le prese di corrente per caricare il telefono. E tenere un bicchiere d’acqua nelle vicinanze potrebbe essere molto pericoloso. Durante la notte potresti farlo involontariamente cadere con il rischio di provocare un corto circuito.

ACIDITÀ

L’acqua nel bicchiere può assorbire una piccola quantità di anidride carbonica che modifica l’equilibro del pH, rendendola leggermente più acida. Ciò non influenzerà la tua salute, ma la renderà meno piacevole da bere.

acqua

INSONNIA

Un bicchiere d’acqua a vista ti induce a bere e a fare pipì. E andare in bagno più volte rovina il ciclo del sonno, rendendoti più stanco e meno riposato al mattino.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Ultimo Aggiornamento: 19/07/2023 17:19