Ragazza fiorentina aiuta le autorità a ritrovare amica francese conosciuta sui social

 Ragazza fiorentina aiuta le autorità a ritrovare amica francese conosciuta sui social

Una 13enne fiorentina ha permesso alle autorità francesi di prendersi cura della sua amica (coetanea) che non rispondeva più ai suoi messaggi.

Una storia di grande empatia tra due giovanissime ragazze di nazionalità diverse. Una italiana – fiorentina per la precisione – e una francese, entrambe 13enni, in qualche modo sono diventate amiche su Instagram tra la fine del 2020 e l’inizio del 2021. Per mesi hanno parlato tramite la chat dell’app di proprietà di Facebook, del più e del meno.

L’amicizia virtuale

Le due condividevano di tutto: idee, preoccupazioni, difficoltà. Hanno scoperto di essere simili. Si sono offerte comprensione e sostegno a vicenda.

Con il passare del tempo la 13enne fiorentina ha capito che la sua amica francese viveva in una situazione di forte disagio all’interno della sua famiglia. Grazie ai suoi genitori è stata in grado di offrirle supporto, seppur solo a parole, esprimendole vicinanza e conforto.

Il rapporto di amicizia tra le due si è interrotto il 5 febbraio, quando la ragazza francese ha smesso di rispondere ai messaggi. La conversazione andava avanti da circa due mesi. Quell’episodio ha scosso la 13enne fiorentina, che non si è ‘arresa’ al fatto che la sua amica non le rispondesse più. Con l’aiuto dei suoi genitori, la giovanissima è andata a parlare con alcuni agenti della Polizia Postale, spiegando esattamente cos’era accaduto.

CONTINUA NELLA PAGINA SUCCESSIVA

Edoardo Ciotola

Related post