x

x

Vai al contenuto

5 segni che sei un buon genitore anche se ogni tanto te lo dimentichi

famiglia
Pubblicato: 08/05/2020 06:34

Ogni persona che ha dei figli ha continui dubbi sul fatto di essere un buon genitore. Il compito di educare un bambino non è dei più facili e le responsabilità sono tante.

[random_featured_article]

Ecco però dei segnali forti e chiari che ti faranno capire che sei sulla strada giusta e che i tuoi bambini sono molto fortunati ad averti come genitore.

Sei un buon genitore!

1. Tuo figlio condivide i suoi problemi con te

Il fatto che il tuo bambino ti racconta dei suoi successi è sicuramente grandioso, ma è molto importante che ti racconti anche delle varie problematiche. Tuo figlio sa di poter sempre contare su di te e che sei sempre pronto ad accoglierlo e ascoltarlo.

[random_featured_article]

famiglia

2.I buoni voti non sono tutto

Capita ed è capitato a tutti di prendere un brutto voto a scuola. E se accade, tuo figlio non dovrebbe aver paura di dirtelo. Se sei solito spiegare ai tuoi figli che un brutto voto non è la fine del mondo, ma che la prossima volta dovrà impegnarsi di più, allora sei un buon genitore.

3. Lo privacy

Ogni volta che si entra in una stanza in cui c’è un adulto, si è soliti bussare alla porta. Ma dimmi la verità, lo fai mai con i tuoi figli? Eppure le regole che ci sono in una famiglia dovrebbero essere rispettate da tutti. Rispetta gli spazi di tuo figlio e lui rispetterà i tuoi.

4. Le critiche

Mai, mai, mai criticare pesantemente tuo figlio. Le parole stupido, grasso o pigro non dovrebbero mai uscire dalla bocca di un genitore. Sono queste affermazioni che rendono i bambini insicuri. Se qualcosa non va, cerca di usare le giuste parole per spiegare a tuo figlio cosa ha sbagliato.

5. Ammetti i tuoi errori 

famiglia

Gli adulti non sono esenti dagli errori, tutt’altro. Tuttavia la maggior parte dei genitori applica solo la teoria e mai la pratica.  Si insegna ai nostri figli a scusarsi quando sbagliano, ma noi lo facciamo con loro?

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: