x

x

Vai al contenuto

“Assurdo essere escluse”: al Tavolo Tecnico della sanità solo uomini. Ecco la decisione del Ministero della Salute.

sanità tavolo tecnico donne
Pubblicato: 05/07/2023 18:30

Dopo le varie polemiche portate avanti dalla comunità Donne protagoniste in sanità adesso finalmente al tavolo istituito per la revisione di standard ospedalieri sono state aggiunte 24 donne. Precedentemente al tavolo tecnico dove si discute il futuro della sanità erano presenti solo uomini. La protesta quindi da parte delle donne è stata finalmente ascoltata dopo aver presentato una lettera al Ministro della Pari Opportunità Roccella.
Leggi anche: “Guadagno 100 mila euro in un mese”: la bambina diventata milionaria a 11 anni. E’ polemica

[random_featured_article]
sanità tavolo tecnico donne

La raccolta firme

La lettera conteneva al suo interno quasi più di 3.000 firme e la richiesta non solo era più che giusta, ma fortunatamente è stata anche accolta con esito positivo. Nel 2023 il tavolo tecnico era ancora e solo composto da uomini, un tavolo tecnico ministeriale inoltre che ha la funzione di ridisegnare e portare cambiamenti nel sistema sanitario italiano.

sanità tavolo tecnico donne

L’inesistente parità di genere presente all’interno della sanità ha portato le operatrici sociosanitarie ormai stanche della situazione ad essere fortemente indignate. Al grido di inclusione e parità si sono poi aggiunte figure come quelle delle infermiere, oss, dirigenti e anche manager che sono alla guida di strutture ospedaliere.
Leggi anche: “Il sesso senza consenso considerato stupro in tutti i Paesi membri”: la proposta della Commissione Ue

La decisione del capo di Gabinetto

Siamo felici di annunciarvi che grazie all’impegno collettivo siamo riusciti a sensibilizzare le Istituzioni sulla necessità di includere le donne nel Tavolo Tecnico Ministeriale”, questo ciò che è stato dichiarato. La protesta che è stata non solo ascoltata, ma la proposta anche accolta ha fatto sì che il numero dei componenti al Tavolo Tecnico crescesse. Come riporta anche la Repubblica adesso infatti sarà composta da 52 esponenti, tra cui 24 donne, scelta che arriva direttamente dal capo di Gabinetto del ministero, Arnaldo Morace Pinelli.

[random_featured_article]

Dobbiamo tener conto che in ambito sanitario, ben il 70% è rappresentato proprio dalle donne che ricoprono anche ruoli di responsabilità come direttrici generali o presidenti di società. Vedere quindi che ad un Tavolo Tecnico, nonostante la presenza più che numerosa di donne in sanità, fosse rappresentato solo da un numero di 18 uomini fa capire a molti come in Italia il gender gap sia più vivo che mai.
Leggi anche: «Il maschilismo dei trapper influenza i ragazzini» Francesca Michielin denuncia l’influenza misogina della musica trap sui giovani

Ultimo Aggiornamento: 05/07/2023 19:42