“Non volevo essere contagiata”: e chiude il figlio positivo al Covid nel bagagliaio

 “Non volevo essere contagiata”: e chiude il figlio positivo al Covid nel bagagliaio

L’adolescente ha potuto successivamente sottoporsi a un test molecolare, come documentato da KTRK-TV, affiliata della ABC.

La madre, invece, è stata arrestata al termine delle indagini condotte dal dipartimento di polizia di Cy-Fair ISD, che ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Abbiamo ricevuto una segnalazione su un bambino rinchiuso nel bagagliaio di un’auto, nei pressi di un drive-thru per i test molecolari. I nostri agenti hanno condotto un’indagine certosina, che ha portato a un mandato di arresto nei confronti della madre dell’adolescente. Per fortuna, il ragazzo non ha riportato ferite”.

Attraverso il sergente Richard Standifer, il Dipartimento di pubblica sicurezza del Texas ha specificato che viaggiare all’interno del bagagliaio può essere estremamente pericoloso. In caso di incidente o di una manovra azzardata, l’assenza di misure di sicurezza e la postura scomposta potrebbero risultare fatali. Per questo motivo la vicenda è stata trattata con molta serietà: “Mettere una persona all’interno del bagagliaio perchè positivo a un virus non è una mossa furba come si può credere”, ha ribadito il sergente Standifer.

LEGGI ANCHE: Positiva al Covid, si laurea in Medicina portando una tesi sui pazienti guariti

autore02

....

Articoli correlati