“No al sesso prima del matrimonio”: la proposta nel nuovo documento del Vaticano

 “No al sesso prima del matrimonio”: la proposta nel nuovo documento del Vaticano

Le nuove linee guida per la preparazione al matrimonio redatte per il Dicastero per i laici stanno accendendo un forte dibattito sul web.
In uno dei punti, per esempio, si esorta la Chiesa ad avere il coraggio di promuovere la preziosa virtù della castità, “per quanto ciò sia ormai in diretto contrasto con la mentalità comune”.

“Vale la pena – si legge ancora nel documento – di aiutare i giovani sposi a saper trovare il tempo per approfondire la loro amicizia e per accogliere la grazia di Dio. Certamente la castità prematrimoniale favorisce questo percorso. Anche nel caso in cui ci si trovasse a parlare a coppie conviventi, non è mai inutile parlare della virtù della castità”.

Il Vaticano torna dunque a ribadire un principio – quello della castità prima del matrimonio – in un atto ufficiale, dopo quasi 20 anni, quando a riaffermarlo era stato Papa Giovanni Paolo II.

Nel documento si sostiene inoltre l’importanza della castità anche dopo il matrimonio:

CONTINUA A LEGGERE NELLA PROSSIMA PAGINA

autore02

....

Articoli correlati