Måneskin, baci proibiti e scene sadomaso nel nuovo videoclip

 Måneskin, baci proibiti e scene sadomaso nel nuovo videoclip

Dopo aver raggiunto il primo posto nella classifica globale di Spotify e aver collezionato dischi d’oro e di platino in oltre 15 paesi, i Måneskin non intendono fermarsi neanche per un momento: nella giornata di ieri il gruppo formato da Damiano, Victoria, Ethan e Thomas ha pubblicato sul proprio canale ufficiale di Youtube l’attesissimo video di I wanna be your slave. In meno di 24 ore ha già ottenuto oltre 4,5 milioni di visualizzazioni e quasi 50mila commenti sulla nota piattaforma streaming, finendo al primo posto nella sezione tendenze per la Musica.

Il video, diretto da Simone Bozzelli, vincitore alla 35ma Settimana Internazionale della Critica alla Mostra del Cinema di Venezia con il corto J’Adore, è il trionfo della sensualità, esaltata in tutte le sue forme. Dai baci tra Damiano e il batterista Ethan al look noir e sadomaso.

Insomma, i Måneskin continuano a fare dell’audacia la loro arma principale e anche per questo le critiche nei confronti del video, considerato “troppo spinto”, non sono mancate.

CONTINUA A LEGGERE NELLA PROSSIMA PAGINA (+VIDEO)

autore02

Related post