Lucilla Boari, la rivincita dopo il bronzo: “Cicciottella? Aspetto nuovo titolo di giornale”

 Lucilla Boari, la rivincita dopo il bronzo: “Cicciottella? Aspetto nuovo titolo di giornale”

Lucilla Boari, 24 anni, ha portato a casa la prima medaglia olimpionica di sempre per il tiro all’arco femminile italiano: le sue dichiarazioni.

Le dichiarazioni di Lucilla Boari e la dedica speciale

Lucilla ha voluto ricordare proprio quell’episodio mediatico nelle dichiarazioni post conquista della medaglia: “Ora aspetto un nuovo titolo di giornale. All’epoca ci dissero che non era dispregiativo ma è passato l’esatto contrario. Non era un bell’aggettivo comunque. Oggi ho vinto una medaglia, questo è il dato di fatto”.

La 24enne spera che la sua piccola grande impresa possa rappresentare una svolta per la disciplina. “Tutti gli sport sono importanti ma ci siamo anche noi e ci facciamo sentire. Spero che ora il tiro con l’arco non sia più solo una piccola fetta della grande torta che è lo sport”.

Inoltre durante il collegamento con Casa Italia un’atleta olandese di nome Sanne de Laat le ha inviato un messaggio di complimenti. “Sono molto orgogliosa di te, aspetto che torni per darti il più grande abbraccio di sempre”. Per Lucilla, Sanne è una persona speciale: “Lei è la mia ragazza”, ha dichiarato ai microfoni di Casa Italia, un po’ emozionata. Lo scrive il Fatto Quotidiano.

LEGGI ANCHE: “Amo Chiara e il Judo, che siano le Olimpiadi dell’inclusione. Ora la legge contro l’omofobia”

Edoardo Ciotola

Related post