Luana muore sul lavoro a 22 anni, impigliata in una macchina. Aveva una figlia piccola

 Luana muore sul lavoro a 22 anni, impigliata in una macchina. Aveva una figlia piccola

Il Comune di Montemurlo ora è sotto choc. Il Sindaco Simone Calamai ha espresso il suo sentito cordoglio sottolineando che la morte di Luana ha colpito tutta la comunità: “Mi stringo in segno di cordoglio, anche a nome di tutta l’amministrazione comunale, alla famiglia della giovane. Aveva avuto una figlia da poco, era felice. Siamo vicini alla bambina e a tutta la famiglia”.

Pierpaolo Bombardieri, segretario generale della Uil, è rimasto particolarmente turbato dalla vicenda: “A 22 anni si ha una vita davanti…Morire ancora sul lavoro non è accettabile. Quasi ogni giorno, una lavoratrice, un lavoratore si reca al lavoro e non fa più ritorno a casa. Certo poi ci sono le verifiche, le inchieste, le multe, i risarcimenti, ma la vita non si può risarcire o monetizzare. Dobbiamo riportare centrale il tema della sicurezza sul lavoro nelle aziende”.

Montemurlo oggi ha celebrato la festa patronale della Croce. Una ricorrenza quest’anno particolarmente triste e non solo…

Posted by Comune Montemurlo on Monday, May 3, 2021

LEGGI ANCHE: “110 e lode con futuro da commessa (speriamo)?” la generazione Covid senza lavoro

autore02

Related post