Lola Bunny non sarà sexy nel nuovo Space Jam, il web si divide

 Lola Bunny non sarà sexy nel nuovo Space Jam, il web si divide

Space Jam sta per tornare e porta con sè le solite polemiche che travolgono quasi tutti i sequel. A far infervorire i fan di lunga data, questa volta, è la “snaturalizzazione” del personaggio di Lola Bunny, che nel secondo capitolo del film della Warner sarà molto meno provocante rispetto alla versione del 1996.

Nel corso di una recente intervista rilasciata a Entertainment Weekly, il regista Malcolm D. Lee ha spiegato i motivi di questo cambiamento.

Il regista ha spiegato di essere rimasto molto turbato dalla rappresentazione molto sessualizzata della versione presente nel primo film:

“Siamo nel 2021, ormai. È importante riflettere l’autenticità di personaggi femminili forti e capaci.”

Lee ha anche spiegato che, in Space Jam: A New Legacy, Lola verrà raffigurata più come la miglior giocatrice all’infuori di LeBron James (che sostituirà Michael Jordan come stella che guiderà i Looney Tunes) e meno come mera fantasia amorosa di Bugs Bunny. Una scelta mal digerita da una buona fetta di pubblico che si aspettava il ritorno della sexy coniglietta…

CONTINUA A LEGGERE NELLA PROSSIMA PAGINA

autore02

Related post