L’avvocatessa di Amber Heard: “Non è in grado di pagare il risarcimento a Depp”

 L’avvocatessa di Amber Heard: “Non è in grado di pagare il risarcimento a Depp”

Amber Heard non avrebbe abbastanza soldi per risarcire l’ex marito Johnny Depp. Questo è quanto sostiene l’avvocatessa dell’attrice, Elaine Bredhoft, che in un’intervista all’NBC ha reso note le difficoltà della sua assistita nel trovare i 10,4 milioni di dollari che dovrebbe versare all’ex marito a titolo di risarcimento danni, come stabilito dal tribunale di Fairfax che l’ha condannata per diffamazione.

Bredhoft ha anche sostenuto che la giuria sarebbe stata tratta in inganno o altamente influenzata nel suo verdetto dall’enorme clamore mediatico che la vicenda ha avuto sui social. E per questo motivo, ritiene la sentenza ingiusta.

“Come possono (i giurati ndr) non essere stati influenzati dai social? Tornavano a casa tutte le sere. I loro familiari sono sui social network. Abbiamo anche avuto una pausa di 10 giorni proprio nel mezzo del processo. E’ impossibile che non siano stati influenzati” ha rimarcato la legale.
L’avvocatessa ha anche manifestato la propria avversità verso la presenza delle telecamere in aula: “Hanno trasformato il processo in uno zoo”

Bredhoft ha descritto inoltre lo stato d’animo di Amber Heard dopo la lettura della sentenza:

CONTINUA A LEGGERE NELLA PROSSIMA PAGINA

autore02

....

Articoli correlati