Keira Knightley rifiuta di girare scene di sesso dirette da uomini

 Keira Knightley rifiuta di girare scene di sesso dirette da uomini

Keira Knightley ha detto ‘basta’ ad alcune tipologie di scene cinematografiche. Lo ha rivelato in un’intervista andata in onda ieri.

A 35 anni Keira Knightley dice basta alle scene di sesso esplicito. L’attrice, diventata una star mondiale grazie al suo ruolo ne “I pirati dei Caraibi”, in passato ne ha girata più di una.

Mai più Keira Knightley senza veli

Ricordiamo quelle in “Espiazione”, “Colette” e, ultima in ordine cronologico, ne “La conseguenza”. A inizio anno aveva già anticipato qualcosa, spiegando che non avrebbe mai più girato scene di nudo per il cinema.

In un’intervista andata in onda ieri ha aggiunto che non comparirà mai più in atti espliciti, in particolare quando il film è diretto da un regista uomo.

Come riporta Metro, l’attrice ha parlato al podcast “Chanel Connects” di questo tema molto particolare: “Se dovessi fare un corto sull’avventura della maternità e sul tema dell’accettazione del proprio corpo, allora, mi dispiace, ma il regista dev’essere donna. Non metto nessun paletto, anche se sono abbastanza sicura che con un uomo non lo farei mai. Non ho più voglia di apparire in quelle scene orribili dove sono oliata e gli altri fanno versi strani. Non mi interessano più”.

CONTINUA NELLA PAGINA SUCCESSIVA

Edoardo Ciotola

Related post