Il gatto che aiuta i senzatetto “rubando” soldi a chi si ferma a giocare con lui

 Il gatto che aiuta i senzatetto “rubando” soldi a chi si ferma a giocare con lui

“Rubare ai ricchi per dare ai poveri senzatetto”: a Tulsa, Oklahoma, vive la versione felina di Robin Hood.  Sir Whines-A-Lot è quello che in molti definirebbero “un gatto d’ufficio”. Negli ultimi anni, infatti, molte società hanno iniziato ad adottare gattini in difficoltà per allietare le giornate dei dipendenti e aumentare così il morale e la produttività.

Il fondatore della GuRuStu, Stuart McDaniel, tuttavia, non si sarebbe mai aspettato di accogliere, tra i separè del suo ufficio, un fuorilegge così subdolo. Sir Whines-A-Lot, infatti, nascondeva un incredibile segreto: ha una passione incredibile per le banconote da un dollaro.

Stuart ha raccontato che i suoi dipendenti continuavano a trovare dei soldi vicino alla porta dell’ufficio: “Accadeva di continuo, ma non sapevamo il perché. Così abbiamo deciso di indagare”, ha raccontato il CEO di GuRuStu a The Dodo.

“Abbiamo provato a far passare una banconota attraverso la fessura della porta, e il gatto ha fatto un balzo strappandocela da mano.”

Dopo aver scoperto il “colpevole”, Stuart ha provato a risalire ai proprietari di quei soldi. In qualche modo, Sir-Whines, aveva fatto capire ad alcuni passanti di essere attratto dalle banconote da un dollaro. Qualcuno, quindi, aveva iniziato a sventolargliele davanti.

CONTINUA A LEGGERE NELLA PROSSIMA PAGINA (+VIDEO)

autore02

Related post