Eleonora, pallavolista transgender: “Il mio sogno? Il campionato femminile

 Eleonora, pallavolista transgender: “Il mio sogno? Il campionato femminile

Eleonora Pescarolo, pallavolista 22enne, si trova a 12 esami ormonali dal suo sogno: scendere in campo insieme alle colleghe donne.
Pescarolo è nata uomo e per giocare in una squadra femminile deve dimostrare di possedere un livello di testosterone nel sangue conforme alle norme vigenti stabilite dalla Federazione Italiana di Pallavolo.

Al momento Eleonora gioca nel Campionato regionale di Serie C con la Polisportiva San Nicolò, ma spera presto di poter lasciare il volley maschile.

Le premesse sembrano positive. L’ultimo esame – come spiegato dalla pallavolista al quotidiano Libertà – è andato bene: “Non lo vivo come un peso, non ho niente da nascondere e sono fiera di quello che sono”.

Eleonora è “diventata grande” prima di tanti adolescenti. A 14 anni è andata via di casa perchè i suoi genitori non comprendevano chi fosse. Per fortuna le cose da allora sono notevolmente migliorate: “Hanno grandissima stima di me, sono fieri di quello che sono diventata”.

Nel 2020 Pescarolo si è sottoposta all’operazione per il cambio di genere, portando a termine il percorso di transizione iniziato nel 2015:

CONTINUA A LEGGERE NELLA PROSSIMA PAGINA

autore02

....

Articoli correlati