“È la donna perfetta per me”, bodybuilder sposa la sua bambola gonfiabile

 “È la donna perfetta per me”, bodybuilder sposa la sua bambola gonfiabile

Yuri Tolochko, bodybuilder pansessuale, ha sposato una bambola gonfiabile di nome Margo.

 

Il bodybuilder pansessuale

Come se non bastasse, il novello sposo ha anche raccontato come ha conosciuto sua moglie: “In un nightclub. Stava ricevendo attenzioni indesiderate, l’ho portata in salvo e da lì è iniziata la nostra storia d’amore”.

Inizialmente, spiega, il matrimonio era previsto per marzo del 2020 ma l’inizio della pandemia di COVID-19 lo ha reso impossibile. Ad ottobre dichiara di aver partecipato a una manifestazione pro-transgender vestito da donna, dove è stato picchiato brutalmente, tornando a casa con una concussione e una frattura al naso. Episodio che lo ha costretto a rinviare ulteriormente il matrimonio a inizio dicembre.

Yuri si descrive come “un amante del sesso” e si autodefinisce pansessuale. “Amo essere torturato, riesco a sopportare il dolore come pochi. Mi piace anche dominare. Margo è in grado di fare quello che molte donne non sono in grado di fare”.

In Kazakhistan nulla vieta a un uomo di convolare a nozze con una bambola (anche perché casi del genere non erano stati previsti dai legislatori, almeno fino a pochi anni fa). L’unico requisito è che entrambi gli sposi abbiano almeno 18 anni.

LEGGI ANCHE: Ellen Page: “Sono transgender e mi chiamo Elliot”. La bellissima risposta di Netflix

Edoardo Ciotola

....

Articoli correlati