Donna sposata paga un “coccolatore professionista” 70 euro/h per sentirsi meno sola

 Donna sposata paga un “coccolatore professionista” 70 euro/h per sentirsi meno sola

Una donna sposata ha rivelato che da oltre un anno spende 70 euro all’ora per servirsi di un “coccolatore professionista” per sentirsi meno sola.

Saskia Larsen, originaria di New York, ha raccontato che suo marito non è per niente geloso per questa sua abitudine, o almeno ne è sicura al 99%.

La donna, che viaggia spesso per perseguire la sua carriera di attrice, utilizza un servizio chiamato Cuddlist che le permette di assumere dei “coccolatori” ovunque si trova.

Parlando delle sue esperienze alla pagina Instagram Love Don’t Judge, Saskia ha spiegato di essere conscia che molte persone possano considerarla una cosa strana perchè è sposata: “Ma fanc**o, non mi interessa quello che pensano gli altri. Amo ricevere affetto e amo sentire quella sensazione sul mio corpo”

Parlando di suo marito, invece, l’attrice ha spiegato che ogni volta che utilizza questo servizio gliene parla. Questo lo aiuterebbe a essere meno geloso.

“E’ più protettivo che geloso, quindi finché sono al sicuro, gli va bene.”

CONTINUA A LEGGERE NELLA PROSSIMA PAGINA (+VIDEO)

autore02

Related post