Chiede di essere pagata, il suo datore la prende a calci e schiaffi. Il video è virale

 Chiede di essere pagata, il suo datore la prende a calci e schiaffi. Il video è virale

Il titolare del ristorante, tuttavia, le avrebbe pagato solo le ore indicate sul contratto e non quelle realmente effettuate, che erano molte di più. A quel punto la ragazza sarebbe tornata nel suo ex posto di lavoro per chiedere il resto dei soldi. La 25enne ha pensato saggiamente di registrare il tutto in modo da potersi tutelare. Non si sarebbe però mai aspettata che il titolare l’avrebbe aggredita in quel modo.

Oltre ai tanti insulti e alle imprecazioni, l’uomo le avrebbe rifilato calci, pugni e schiaffi. “Non ci sono né avvocati né Carabinieri” si sente dire all’ex datore di lavoro mentre prova a prenderle il cellulare. Fortunatamente Beauty è riuscita a divincolarsi e, dopo essere stata in ospedale per essere medicata per le escoriazioni riportate a seguito dell’aggressione, ha deciso di denunciare il tutto ai carabinieri.

LEGGI ANCHE: Scopre che lo stage non è pagato: ragazza spacca tutti i posacenere del bar

autore02

....

Articoli correlati