Chiede di essere pagata, il suo datore la prende a calci e schiaffi. Il video è virale

 Chiede di essere pagata, il suo datore la prende a calci e schiaffi. Il video è virale

Non solo non le ha pagato i soldi che le spettavano, ma l’ha anche aggredita e insultata pesantemente. Sta facendo molto parlare di sè un video pubblicato da una ragazza di origini nigeriane, di nome Beauty, che ha deciso di riprendersi – per tutela – mentre chiedeva al suo datore di lavoro di pagarle gli arretrati.

La ragazza, che ha 25 anni ed ha una bambina di 4 anni e mezzo, è fuggita dalla Nigeria cinque anni fa alla ricerca di una vita migliore. Ora vive a Soverato, in provincia di Catanzaro, dove riesce a mantenersi facendo diversi lavoretti. Durante questa stagione estiva aveva trovato un posto come lavapiatti presso il ristorante di un lido locale.

Un’esperienza lavorativa che si è sin dal primo giorno rivelata un incubo tra orari non rispettati, insulti e umiliazioni di ogni genere. Per questo motivo, dopo aver trovato un altro lavoro, Beauty ha deciso di licenziarsi chiedendo che le venisse pagato lo stipendio che le spettava.

CONTINUA A LEGGERE NELLA PROSSIMA PAGINA (+VIDEO)

autore02

....

Articoli correlati