Chiamano la loro gatta “Duchessa” e lei dà alla luce tutto il cast degli Aristogatti

 Chiamano la loro gatta “Duchessa” e lei dà alla luce tutto il cast degli Aristogatti

Nel dicembre del 1970 usciva nei cinema degli Stati Uniti Gli Aristogatti (titolo originale: The Aristocats), una delle pellicole animate più amate di sempre. L’avventura vissuta dall’amabile famigliola di gatti ha accompagnato per oltre 50 anni l’infanzia di tantissimi di noi.

Non stupisce quindi che molti proprietari di gatti hanno dato al proprio amico a quattro zampe il nome di uno dei protagonisti. La storia che stiamo per raccontarvi riguarda proprio una di loro.

Nel 2018, una donna di nome Shelby Sewell-Lopez, originaria del Texas, ha adottato una gattina in difficoltà, che ha chiamato “Duchessa“. La gatta non stava molto bene, i suoi peli cadevano e aveva un’ernia che la faceva stare tanto male. Questo, però, non ha impedito a Shelby di accoglierla in casa. Grazie all’amore e alle cure della donna, Duchessa è riuscita a risolvere i suoi problemi di salute ed oggi è diventata una splendida gatta dal pelo bianco e in salute.

Forse un po’ “troppo” splendida, visto che è diventata una delle gatte più corteggiate del quartiere. Shelby, che credeva che Duchessa fosse stata sterilizzata nel rifugio in cui viveva prima di essere adottata, non si è mai preoccupata dei suoi incontri con gli altri gatti. La donna non si era insospettita neanche quando aveva iniziato a diventare un po’ più cicciotta.

Fino a quando, un giorno, in uno degli armadi del piano di sopra, Shelby e la sua famiglia trovarono quello che all’inizio sembrava loro un topo: in realtà era un piccolo micio nero, appena partorito da Duchessa. La gatta dopo qualche minuto ha dato alla luce altri due gattini: uno bianco e uno rosso. Per un’assurda coincidenza, i tre sono identici ai tre figli della Duchessa degli Aristogatti.

duchessa aristogatti

Il primo è identico a Bizet; la femminuccia, oltre a essere già bella come la madre, assomiglia tantissimo a Minou mentre il terzo ricorda nell’aspetto e nel comportamento il piccolo Matisse.

Photo Credits: “Duchess and Kittens

Shelby ha notato immediatamente queste somiglianze e ha quindi deciso di dare loro gli stessi nomi delle controparti animate.

Proprio come nella storia della Disney, Duchessa è una mamma amorevole e premurosa. E sopporta tutte le marachelle dei suoi figlioletti. L’unica differenza con il film, è che Duchessa, quella in carne e peli, ha un altro cucciolo a cui badare: il piccolo Blu, che, nonostante non faccia parte del “cast” degli Aristogatti, è perfettamente integrato con i suoi fratellini. Soprattutto quando c’è da fare casino.

autore02

....

Articoli correlati