C’è posta per te, furto d’identità per Alessia Quarto. Lei: “Prendetevi i miei dolori”

 C’è posta per te, furto d’identità per Alessia Quarto. Lei: “Prendetevi i miei dolori”

“Se volete essere me, oltre alle foto dovete prendervi anche tutto quello che ho passato, i dolori e i traumi” Alessia Quarto, protagonista indiscussa dell’ultima puntata di C’è Posta per Te, continua a conquistare nuovi fan con le sue uscite. Ma avere successo non ha solo risvolti positivi e Alessia lo ha già scoperto.

Nelle scorse ore qualcuno ha provato a rubarle l’identità creando un account a suo nome e pubblicando alcune sue foto.  Del resto non è da tutti ottenere oltre 100mila followers in meno di 48 ore semplicemente mostrando la propria personalità.

Fortunatamente Alessia, grazie a una segnalazione, se n’è subito accorta e ha deciso di rispondere a modo suo:

CONTINUA A LEGGERE NELLA PROSSIMA PAGINA

autore02

Related post