Capodanno choc a Milano, una vittima degli abusi di gruppo: “Non dormo più”

 Capodanno choc a Milano, una vittima degli abusi di gruppo: “Non dormo più”

Sono ancora sotto choc le due giovani studentesse tedesche che durante i festeggiamenti di Capodanno in piazza del Duomo hanno subito molestie da un gruppo di sconosciuti. Ciò che hanno vissuto continua a tormentarle: “Mi sveglio nel mezzo della notte tremando, non riesco più a dormire” ha raccontato oggi una delle due ragazze.
“Ho colpito uno di loro, ma è scoppiato a ridere. Come se volesse dirmi ‘fai quello che vuoi tanto io non mi fermo’”.

Le due erano in Italia per una breve vacanza, visitando per la prima volta la città di Milano. Non avrebbero mai immaginato di vivere niente del genere. Nei prossimi giorni le autorità tedesche (le due studentesse hanno presentato denuncia a Mannheim, una volta rientrate in patria) acquisiranno il verbale registrato dal pool “fasce deboli” della Procura, coordinato dal procuratore aggiunto Letizia Mannella. Gli inquirenti italiani hanno intenzione di ascoltare nuovamente le due vittime, anche in videocollegamento.

Intanto l’Ansa ha ascoltato le due vittime:

CONTINUA A LEGGERE NELLA PROSSIMA PAGINA (+VIDEO)

autore02

Related post