x

x

Vai al contenuto

Come mantenersi in forma e ridurre l’invecchiamento: le 8 regole che “allungano la vita”

Pubblicato: 08/11/2023 18:16

Invecchiare è inevitabile, ma la scienza ci suggerisce che possiamo influenzare il modo in cui questo processo avviene. Gli scienziati hanno identificato otto comportamenti chiave che, quando adottati, possono contribuire a rallentare il ritmo di invecchiamento biologico, aiutandoci a mantenere una salute ottimale e a vivere una vita più giovane e attiva. La ricerca, presentata alla Scientific Sessions Conference 2023 dell’American Heart Association (AHA) a Philadelphia, Pennsylvania, ha coinvolto oltre 6.500 adulti con un’età media di 47 anni. Gli studiosi hanno valutato l’età biologica dei partecipanti considerando il metabolismo, la funzione degli organi e i livelli di infiammazione.
Leggi anche: “Silvia”, la presunta vittima dello stupro Grillo jr: la violenza minuto per minuto, il racconto che ha scosso tutti

[random_featured_article]

Life’s Essential 8, i consigli che allungano la vita

I “Life’s Essential 8“, come li hanno definiti gli esperti, sono otto comportamenti modificabili che hanno dimostrato di influenzare positivamente la salute cardiovascolare, un fattore chiave nell’invecchiamento biologico. Di questi, quattro sono relativi allo stile di vita, mentre gli altri quattro sono indicatori di salute.

Seguire una dieta sana, essere più attivi, smettere di fumare, dormire bene, mantenere un peso forma, controllare il colesterolo, fare attenzione alla glicemia e monitorare la pressione sanguigna sono gli otto comportamenti che possono fare la differenza.

Makarem: “Rallentano il processo di invecchiamento”

Afferma Nour Makarem, autore senior dello studio e assistente professore di epidemiologia presso la Mailman School of Public Health presso l’Irving Medical Center della Columbia University di New York City: “Una maggiore aderenza a tutti i parametri Life’s Essential 8 e il miglioramento della salute cardiovascolare possono rallentare il processo di invecchiamento del corpo e apportare molti benefici negli anni. Abbiamo scoperto che una maggiore salute cardiovascolare è associata a un invecchiamento biologico rallentato, misurato mediante età biologica”.

[random_featured_article]

Inoltre, gli studiosi hanno evidenziato un’associazione “dose-dipendente”, suggerendo che quanto più si seguono abitudini di vita sane, maggiore è la riduzione dell’invecchiamento biologico. Donald Lloyd-Jones, presidente del gruppo di stesura dei Life’s Essential 8, ha sottolineato: “Questi risultati ci aiutano a comprendere il legame tra età anagrafica ed età biologica e in che modo seguire abitudini di vita sane possa aiutarci a vivere più a lungo”.

In conclusione, cercare di seguire questi otto comportamenti chiave non solo potrebbe influenzare positivamente la nostra salute cardiovascolare, ma potrebbe anche ritardare il processo di invecchiamento biologico, permettendoci di godere di una vita più lunga e di migliore qualità.