Le app per incontri sono solo un’illusione: spopolano le alternative per conoscere persone single

 Le app per incontri sono solo un’illusione: spopolano le alternative per conoscere persone single

Le dating app sono una delle più grandi illusioni di questo secolo. Tra abbonamenti sempre più costosi, assuefazione allo swipe e persone che non rispondono mai, trovare l’amore online non è mai stato così difficile. E la Pandemia ha fatto cadere definitivamente il velo di Maya su questo tipo di app.

Se in un primo momento Tinder, Badoo, Grinder e simili avevano infatti registrato picchi e registrazioni record, man mano che le restrizioni anti contagio venivano tolte, sempre più persone hanno iniziato a realizzare che conoscere persone online semplicemente non funziona più.

Troppi rischi di finire in appuntamenti disastrosi, di essere raggirati tramite il catfishing e persino di trovare persone poco raccomandabili.

tinder

Come non citare, per esempio, The Tinder Swindler, il docu-film di Netflix che racconta la storia di Simon Leviev, un truffatore che ha adescato tantissime donne sulla celebre app di incontri manipolandole emotivamente e convincendole a consegnargli grosse somme di denaro per finti investimenti o per “aiutarlo a fuggire dai suoi nemici”.

 

Insomma sempre più persone stanno capendo che non vale la pena perdere tempo dietro questo genere di app che raramente portano a incontri di qualità. Ne sono la prova le tante recensioni negative registrate nei feedback degli app store e su TrustPilot, dove addirittura Tinder ha ottenuto 1,3 stelle.

Sempre meno persone si affidano alle app per incontri: le alternative

Per questi motivi e per la rinata voglia di “vedersi faccia a faccia” dopo il lockdown e le quarantene, in tantissimi stanno volgendo le proprie attenzioni sulle alternative. Negli ultimi mesi si sta verificando un interessante ritorno al “classico”, con persone sempre più decise a fare nuove conoscenze al bar, nei club e a eventi tematici, in cui è possibile trovare persone più affini ai propri interessi.

D’altro canto i locali notturni, i ristoranti e altri luoghi di aggregazione stanno rispondendo di conseguenza organizzando serate di speed dating o incentivando i single con sconti o eventi dedicati. E anche le stesse app di incontri stanno cercando di interpretare, a modo loro, questo nuovo bisogno di rivedersi dal vivo. Lo scorso inverno Bumble, per esempio, ha aperto dei coffee bar e dei wine bar che organizzano costantemente eventi per permettere ai single di incontrarsi di persona. Tinder invece ha risposto introducendo la “modalità festival”, pensata per aiutare i propri iscritti a “rompere il ghiaccio e condividere l’esperienza di un concerto live”.

E poi c’è Meeters, che fa della condivisione dal vivo il suo punto focale. La start up tutta italiana promuove infatti l’aggregazione dei propri iscritti attraverso esperienze e attività rivolte a ogni tipo di persona: dalle passeggiate all’aperto al trekking, dalle visite ai musei ai viaggi di svago.

Fare amicizia dal vivo prendendo parte a viaggi e attività: cos’è Meeters

La piattaforma, che vanta oltre 40mila utenti attivi, fa affidamento su 200 guide locali e qualificate che si occupano dell’organizzazione delle attività e del supporto dal vivo per garantire ai fruitori l’esperienza migliore possibile.

Le esperienze promosse da Meeters sono disponibili in tutta Italia. Per trovare un’attività basta consultare la sezione “Esplora” del sito meeters.org inserendo nel campo di ricerca la città d’interesse. Una volta scelta l’attività che fa per te avrai l’opportunità di conoscere gli altri partecipanti attraverso una chat.

 

La community promuove inoltre il carsharing per raggiungere il punto di ritrovo e per rompere il ghiaccio ancor prima di parteciare agli eventi in sè. E una volta conclusa l’attività, la piattaforma permette ai propri iscritti di restare in contatto con le persone incontrate.

 

Nonostante l’85% degli utenti si dichiari single al momento dell’iscrizione, Meeters – come ci tengono a sottolineare sul sito ufficiale – non è una classica app d’incontri; ma allo stesso tempo è forse la migliore alternativa per incontrare persone reali nel modo più divertente e sicuro possibile.

autore02

....

Articoli correlati