Anna Falchi: “Evviva il catcalling, ce ne fossero di uomini così. Che siano rozzi”

 Anna Falchi: “Evviva il catcalling, ce ne fossero di uomini così. Che siano rozzi”

“Pure io sono contenta se gli uomini mi fischiano. Anzi, evviva il catcalling…dopo i 50 anni poi… mamma mia, magari. Non mi offendo, magari sono pure carucci. Se succede e mi piace, mi fa sorridere. Dove vado a lavorare io, in via Teulada, non ti dico che bel catcalling la mattina”.

Nonostante i pareri della Falchi e della Donazzan siano condivisi da molte donne, il catcalling non è un fenomeno da sottovalutare. Il livello di disagio che può infondere in una persona è così alto che molte ragazze, soprattutto quelle più giovani, arrivano al punto di non sentirsi più libere di camminare tranquillamente in strada.

LEGGI ANCHE: “Se non ti senti al sicuro scrivici così facciamo partire una diretta”: l’idea di donnexstrada

autore02

....

Articoli correlati