Amber Heard a collaboratore: “Le feci nel letto di Johnny solo uno scherzo mal riuscito”

 Amber Heard a collaboratore: “Le feci nel letto di Johnny solo uno scherzo mal riuscito”

La battaglia legale tra Amber Heard e Johnny Depp si arricchisce di un nuovi dettagli. Nella giornata di ieri in aula è stato ascoltato Starling Jenkins, uno dei membri della security ingaggiata dagli ex coniugi.

Il collaboratore ha raccontato diversi episodi riguardo i litigi tra i due attori, ma uno in particolare ha attirato l’attenzione di tutti. Jenkins ha ripercorso ciò che è accaduto il 21 aprile 2016, alla vigilia del 30esimo compleanno di Amber Heard. Depp arrivò in ritardo alla festa organizzato nell’attico condiviso dalla coppia Los Angeles a causa di una lunga telefonata con il suo manager sullo “stato disastroso dei suoi affari”.

A quanto pare la Heard si sarebbe così tanto alterata con Depp che, dopo cena, lo avrebbe prima rimproverato e poi colpito con forza. Depp a quel punto ha deciso di andare via rifugiandosi nella sua casa a Hollywood Hills per poi tornare a casa il mattino successivo. Heard nel frattempo è partita per un viaggio programmato a Coachella, non prima però di lasciare un “ricordino” nel letto matrimoniale condiviso con il divo hollywoodiano.

CONTINUA A LEGGERE NELLA PROSSIMA PAGINA (+FOTO)

autore02

....

Articoli correlati